• (✿◕‿◕)Il molise (CB)e le sue tradizioni...(✿◕‿◕)

     

     

    Si tratta di una tradizione antichissima, risalente addirittura al 1911, anno in cui la Chiesa di Santa Maria Maggiore fu rimessa a nuovo e inaugurata grazie ai frati cappuccini che la restaurarono e la riportarono agli antichi splendori. Nel 1905 infatti, il vescovo di Boiano-Campobasso cedette ai frati la chiesa da tempo abbandonata affinché potessero renderla nuovamente fruibile.

    chiesa-di-santa-maria-maggiore-campobasso

    E così fu: la mattina del 31 maggio del 1911 per festeggiare l’inaugurazione della chiesa, avvenuta il giorno prima, la statua della Madonna dei Monti fu portata in processione tra le strade della città, insinuandosi tra la folla plaudente e dando vita ad una tradizione ancora oggi viva e molto amata dalla popolazione locale.

    I mille colori dell’infiorata

    A questo evento prettamente religioso si è unito poi un aspetto molto particolare, che contraddistingue questa antica tradizione molisana e la rende assolutamente unica, ovvero l’infiorata. La mattina del giorno di festa, residenti e commercianti collocati nel centro storico e nelle strade che saranno protagoniste della processione, dimostrano la propria devozione nei confronti della Madonna dei Monti decorando il manto stradale con delle elaborate composizioni floreali.

    festa-madonna-dei-monti-campobasso

     

    Migliaia di petali colorati e zolle di erba diventano quindi disegni geometrici, raffigurazioni della Madonna, simboli religiosi e composizioni di vario genere. Un lavoro lungo e non poco faticoso che riesce ogni anno a dare dei grandissimi risultati e stupire con magici vortici di colore i numerosi spettatori presenti.

    Oltre ai tappeti di fiori, le strade del Borgo Antico vengono disseminate anche di piccoli altari dove ci si può fermare per una preghiera e solo la Madonna dei Monti può percorrere il suo cammino al di sopra del manto fatto di rose e ginestre, portata in spalla tra le strofe dei numerosi cori di devozione dei fedeli.

    madonna-dei-monti-infiorata-2013

     

    Petali di fiori, polvere di caffè, sale colorato e gessetti sono gli strumenti indispensabili per la realizzazione di questa tradizionale infiorata, alla quale partecipano con passione grandi e piccoli, ognuno desideroso di dare il proprio contributo. A tutto questo si aggiungono poi coriandoli, nastri colorati ed un’incredibile atmosfera di gioia e devozione.

    Anche quest’anno la giornata del 31 maggio sarà caratterizzata dalla tradizionale infiorata in onore della Madonna dei Monti. Vi consiglio di assistere a questo speciale evento molisano perché è davvero molto particolare, oltre ad essere uno spettacolo per gli occhi e il cuore.

    infiorata-campobasso

     

    La processione in onore della Madonna dei Monti inizia nel pomeriggio e segue un percorso molto lungo, che andrà a terminare proprio di fronte la Chiesa di Santa Maria Maggiore, in serata, quando si terrà la consueta festa popolare con bancarelle, stand, musica dal vivo e fuochi d’artificio. Una grande tradizione molisana e un’irrinunciabile occasione di scoperta e divertimento per tutti: radunate la famiglia o un bel gruppo di amici e non dimenticate a casa la macchinetta fotografica. ;)

     

     

     

    Technorati Yahoo!

  • Commentaires

    Aucun commentaire pour le moment

    Suivre le flux RSS des commentaires

    Vous devez être connecté pour commenter