• ❤Ultimo post!!!❤

     
    Fonte :dal Forum Grafica_Mary 
    Molte donne commettono l’errore di cercare un uomo con cui sviluppare una relazione senza prima avere sviluppato una relazione con se stesse; Corrono da un uomo all’altro, alla ricerca di ciò che manca dentro di loro. La ricerca deve cominciare a casa, all’interno di sé. Nessuno può amarci abbastanza da renderci felici se non amiamo davvero noi stesse, perché quando nel nostro vuoto andiamo cercando l’amore, possiamo trovare solo altro vuoto.
     
    La donna sa di essere donna, è consapevole di essere debole, ma ha la capacità di dimostrare il contrario, sorride quando soffre, piange quando nessuno la vede… La donna, ha mille sfumature, dal giallo al verde, dal viola al nero, lei balla felice se riceve un bel messaggio, lei rimane in silenzio se qualcuno gli graffia il cuore, lei spera, lei aspetta, che la strada perduta possa riprenderla tra le sue braccia, la donna è convinta di sapere ciò che vuole ma poi, si accorge che nulla è come dovrebbe andare… Lei è piena di insidie, è furba, e si vuole far cercare, per un abbraccio atteso aspetta in eterno, e se la tratti male, per i suoi occhi non esisti più, ma quando poi ascolta il cuore, è in grado di perdonare, alle volte con stupidità, altre con intelligenza… La donna non ti dirà mai ciò che vuole, è testarda e vuole essere letta come un libro, dalla prima all’ultima pagina, non concederà mai tutta se stessa se dall’altra parte non c’è la capacità in grado di farla sentire bene, perché ha paura di soffrire, il terrore di ritornare indietro nel tempo e riaprire le ferite… La donna, cosi ben fatta, così ipnotica, se gli dai quel che cerca, lei ti terrà l’anima stretta!!
    Note:  Ogni riferimento a persone o fatti è puramente casuale? none è voluta che casualità d'egitto
    vedo ti piacciono i polli...ma la patata è tua !!! ahahhahaha!LIBERAAAAAAAAAA EVVAI!!EVVIVA  SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
    Technorati Yahoo!

  • Commentaires

    Aucun commentaire pour le moment

    Suivre le flux RSS des commentaires

    Vous devez être connecté pour commenter